LA CHIAVE DELL'ASCENSORE - Teatro le sedie

VIA VEIENTANA VETERE, 51 - 00188 ROMA
Vai ai contenuti

LA CHIAVE DELL'ASCENSORE

dettagli spettacoli
LA CHIAVE DELL’ASCENSORE
 
di Agota Kristof
 
con Ester Albano, Caterina Bonesia

 
Una donna costretta su una sedia a rotelle, che il marito sottopone a orribili mutilazioni fino a toglierle la vista e l’udito, è la protagonista di uno dei testi più strazianti di Ágota Kristóf, la scrittrice svizzera di natali ungheresi scomparsa nel 2011, la cui prosa offre in palcoscenico una speciale forza visionaria: La chiave dell’ascensore torna a Roma in un allestimento che ha il pregio di sposare il teatro alla danza, sotto le insegne del Balletto di Spoleto, garanzia di ricerca e di qualità. Una favola nera, pubblicata nel 1977, in cui l’autrice infuse tracce della sua infelice vita coniugale ma soprattutto lanciò un metaforico grido contro la guerra e l’oppressione, nel ricordo dell’invasione sovietica di Budapest che le aveva imposto l’esilio nel 1956. È infatti la voce, sola facoltà rimasta alla moglie umiliata, a testimoniare la solitaria sofferenza della vittima fino alla rivolta contro il carnefice.
Via Veientana vetere 51 Roma - Tel. 3201949821 | Fax. 0633615618
Torna ai contenuti